APERTE LE DONAZIONI PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS/COVID-2019

News del: 03-04-2020

L’Amministrazione Comunale vuole esprimere gratitudine per il contributo economico donato al nostro Comune in questo momento di grave emergenza. Una parte delle donazioni è già stata utilizzata per integrare l’acquisto delle mascherine consegnate a tutti i nuclei di San Colombano al Lambro, la rimanenza servirà ad aiutare concretamente le famiglie in difficoltà a causa del Covid-19. A nome di tutte le famiglie che andremo ad aiutare, vogliamo esprimere la nostra gratitudine. Questo gesto di generosità verso i nostri concittadini dimostra la vostra disponibilità e sensibilità in questo triste momento.

 

Aggiornamento: Importo donazioni sul conto corrente al 29/04/2020:

€ 10.182 (di cui  6.930,00 da privati e 3.252,00 da imprese)

In considerazione del perdurare dell’emergenza e dell’impossibilità ad individuarne il termine e gli impatti sociali ed economici, riteniamo di avviare questa iniziativa di raccolta fondi a favore del Comune da parte di privati ed imprese per il contrasto all’emergenza.
È possibile donare tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di San Colombano al Lambro, Banco BPM filiale di San Colombano al Lambro, Corso Mazzini 71 sul seguente
IBAN: IT 20 X 05034 33700 000000001023 - SWIFT: BAPPIT21M11
oppure
su conto corrente postale, intestato al Comune di San Colombano al Lambro, Servizio Tesoreria, sul seguente
IBAN: IT22U0760101600000048657209 - SWIFT BPPIITRRXXX
indicando quale causale “donazione Emergenza Covid19” e specificando nome, cognome e codice fiscale.
Gli importi donati saranno utilizzati per l’emergenza alimentare nonchè per dotare operatori della Protezione Civile, volontari e soggetti “a rischio” di dispositivi di protezione individuale e per l'acquisto del carburante necessario per il funzionamento dei mezzi in dotazione.
Gli importi donati e la relativa destinazione saranno periodicamente rendicontati su questo sito.
Si fa presente che - come previsto dall'art.66 del DL 18 del 17 marzo 2020 - ai donatori spetta una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro per le donazioni effettuate nel 2020 direttamente sull'Iban del Comune da "persone fisiche e dagli enti non commerciali, [...] finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito di impresa, si applica l’art.27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell’esercizio in cui sono effettuate."
Contiamo sull’aiuto di tutti 

L'Amministrazione Comunale

Magnani Srl