Amministrative 2014

A seguito dei risultati delle elezioni svoltesi il giorno 25 maggio 2014 e della proclamazione degli eletti effettuata dalla Adunanza del Presidenti di seggio in data 26 maggio 2014

SI INFORMA la cittadinanza 

 

SINDACO ELETTO

PASQUALE LUIGI BELLONI

 CONSIGLIERI COMUNALI ELETTI

 RINASCITA BANINA – LISTA CIVICA” -   Consiglieri di maggioranza

 Giovanni Maurizio Rugginenti

 Michela Maria Binda

Giovanna Ferrandi

 Battista Bianchi

Andrea Carlo Erba

 Meri Adriana Dragoni

Mauro Steffenini

 Elena Madè

“IL BORGO CHE VORREI IDEE IMPEGNO PASSIONE FORZA ITALIA BERLUSCONI PER PANZETTI LEGA NORD PADANIA” -   Consiglieri di opposizione

 Davide Panzetti

Giuseppina Gazzola

 “SI PUO’ FARE LORENZO BRUSATI SINDACO - Consiglieri di opposizione

 Lorenzo Brusati

Mario Dosi

 

RISULTATI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

RISULTATI DELLE ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO

___________________________________________________________________________________

 

 

 

AVVISO AGLI ELETTORI

30.04.2014

Domenica 25 MAGGIO 2014 si svolgeranno le consultazioni elettorali per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo nonché l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Per le operazioni di VOTAZIONE i seggi resteranno aperti DALLE ORE 07.00 ALLE ORE 23.00.

Subito dopo la chiusura della votazione e l'accertamento del numero dei votanti avranno inizio le operazioni di scrutinio per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia.

Lo scrutinio delle elezioni amministrative inizierà alle ore 14.00 di lunedì 26 maggio 2014.

Per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, l'ufficio Elettorale rimarrà aperto:

- venerdì 23 maggio 2014 dalle ore 09.00 alle ore 18.00;

- sabato 24 maggio 2014 dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

 

Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale

In data 29 aprile 2014 la Commissione Elettorale Circondariale  di Milano, con riferimento alle cadidature presentate nei termini di legge alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale, ha ammesso alla partecipazione della competizione elettorale  e nell'ordine che segue,  le liste così denominate:

 

- Lista n. 1 - SI PUO' FARE LORENZO BRUSATI SINDACO 

- Lista n. 2 - IL BORGO CHE VORREI IDEE IMPEGNO PASSIONE FORZA ITALIA BERLUSCONI PER PANZETTI LEGA NORD LEGA LOMBARDA PADANIA

- Lista n. 3 - RINASCITA BANINA LISTA CIVICA

 

Segue per ogni lista, nell'ordine di sorteggio di cui sopra, l'elenco dei candidati e il relativo programma amministrativo presentato.  

 

Lista n. 1 - SI PUO' FARE LORENZO BRUSATI SINDACO 

Candidato Sindaco: Lorenzo Brusati

Elenco candidati 

Programma amministrativo

 

Lista n. 2 - IL BORGO CHE VORREI IDEE IMPEGNO PASSIONE FORZA ITALIA BERLUSCONI PER PANZETTI LEGA NORD LEGA LOMBARDA PADANIA

Candidato Sindaco: Avv. Davide Panzetti

Elenco candidati

Programma amministrativo

 

Lista n. 3 - RINASCITA BANINA LISTA CIVICA

Candidato Sindaco: Pasquale Luigi Belloni

Elenco candidati

Programma amministrativo

 

Ciascun elettore ha diritto di:

VOTARE (scheda di votazione di colore azzurro) per un candidato alla carica di Sindaco, segnando il relativo contrassegno;

ESPRIMERE nelle apposite righe stampate sotto il medesimo contrassegno, uno o due voti di preferenza, scrivendo il cognome e il nome (obbligatorio in caso di omonimia) o solo il cognome, di non più di due candidati compresi nella lista collegata al candidato alla carica di Sindaco prescelto. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l'annullamento della seconda preferenza.

 

Sarà proclamato ELETTO SINDACO il candidato alla  carica che otterrà il maggior numero dei voti. In caso di parità di voti si procederà ad un turno di ballottaggio fra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero dei voti, da effettuarsi la seconda domenica successiva alle elezioni. In caso di ulteriore parità verrà eletto il più anziano di età.

 

Elezione dei membri del Parlamento Europeo

In data 23 aprile 2014 la Prefettura di Milano - Ufficio Elettorale, con riferimento alle liste ammesse alla competizione, ha provveduto alla assegnazione degli spazi da destinare alle affissioni di propaganda elettorale.

Cliccando qui è possibile scaricare l'elenco delle liste ammesse.

Ciascun elettore ha diritto di:

VOTARE (scheda di votazione di colore rosa) tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta;

ESPRIMERE nelle apposite righe, tracciate a fianco e nel rettangolo contenente il contrassegno di lista votata, un numero massimo di tre preferenze, scrivendo il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista medesima; in caso di identità di cognome tra i candidati, deve scriversi sempre, il nome e cognome e, ove occorra, data e luogo di nascita. Se si esprimono tre preferenze, non potranno riguardare candidati dello stesso sesso, pena l'annullamento della terza preferenza.

____________________________________________________________________________________________________________________________   

 

Prime informazioni in merito alle elezioni Amministrative 2014

Prime informazioni per la presentazione delle candidature elezioni Amministrative 2014 

Fissata con D.M. 20.03.2014 la data per le elezioni Amministrative 2014 nella giornata del 25.05.2014

Circolare del Ministero dell'interno  concernente la riduzione dei Consiglieri Comunali e degli Assessori Comunali per i comuni fino a 10000 abitanti 

 

26.03.2014

Kit del candidato fornito dalla Commissione Elettorale Corcondariale

A partire da oggi, presso il Servizio Elettorale del Comune sito in via Monti 45, negli orari di apertura al pubblico, sono disponibili i seguenti modelli:

-  Modello di dichiarazione di accettazione alla candidatura alla Carica di Sindaco;

- Modello di dichiarazione di accettazione alla candidatura alla carica di Consigliere Comunale;

- Modelli per la raccolta delle firme (minimo 60 massimo 120) per la presentazione del candidato alla carica di Sindaco e della lista di candidati alla carica di Consigliere Comunale.

 Istruzioni per l'autentica delle firme da raccolgliere  

Nota: su richiesta della Commissione Elettorale Circondariale, è preferibile che le liste di presentazione  siano corredate oltre che da 3 esemplari del "Modelli di contrassego di lista" del diam. di cm. 10  e 3 esemplari del diam. di cm. 2, da 4 esemplari del diam. di cm. 3 e immagine del simbolo salvata su CD in formato PDF.    

 

27.03.2014

Mercoledì 26 marzo il Senato della Repubblica ha licenziato il disegno di legge “Delrio”.

Ora, il DDL “Delrio” tornerà alla Camera dei deputati per l’approvazione definitiva.

Nel corso della trattazione, il disegno di legge è stato emendato con l’inserimento di norme di immediato interesse per i comuni i cui organi saranno rinnovati alle elezioni del 25 maggio 2014. Il DDL innalza il numero di consiglieri. 

Segnatamente con l'approvazione definitiva del DDL da parte della Camera dei deputati, per il Comune di San Colombano al Lambro si avrebbe la seguente situazione:

 Composizione Consiglio Comunale:  12 Consiglieri Comunali + Sindaco

Composizione liste: minimo 9 massimo 12 candidati

Quota di genere: 3 su 9 candidati - 4 su 12 candidati  

Composizione Giunta Comunale: numero massimo di Assessori 4

 

28.03.2014 

Con proprio decreto il Prefetto di Milano ha convocato i comizi elettorali.

N.B.: ad oggi il Decreto quantifica i Consiglieri Comunali da eleggere per il Comune di

San Colombano  al Lambro nel numero di 10

 

03.04.2014

A seguito di nota della Prefettura di MIlano prot. 0024452 del 31.03.2013 pervenuta al Comune si conferma e si comunica:

- Le operazioni di VOTAZIONE per le consultazioni europee ed amministrative si svolgeranno nella sola giornata di domenica 25 MAGGIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 23;

- Subito sopo la chiusura della votazione e l'accertamento del numero dei votanti avranno inizio le operazioni di scrutinio per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia;

- lo scrutinio delle elezioni amministrative inizierà alle ore 14.00 di lunedì 26 maggio 2014.

- i cittadini dell'Unione europea residenti in Italia che intendono partecipare alla elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale e non risultano già iscritti, debbono presentare domanda di iscrizione nelle apposite liste elettorali aggiunte, entro il termine perentonio di martedì 14 aprile 2014.   

Per il rilascio dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali inerenti alla presentazione delle candidature per l'elezione del mebri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, l'Ufficio Elettorale del Comune rimarrà aperto: 

- sabato 12 aprile dalle ore 09.30 alle ore 11.30;

- domenica 13 aprile dalle ore 09.00  alle ore 12.00;

- lunedì 14 aprile dalla ore 09.30 alle ore 11.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00;

- martedì 15 aprile dalle ore 08.00 alle ore 20.00;

- mercoledì 16 aprile dalle ore 08.00 alle ore 20.00.

Per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per le elezioni amministrative, l'Ufficio Elettorale rimarrà aperto:

- martedì 22 aprile dalle ore 09.00 alle ore 11.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30;

- mercoledì 23 aprile dalle ore 09.00 alle ore 11.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30;

- giovedì 24 aprile dalle ore 09.00 alle ore 11.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Per la presentazione delle candidature per le elezioni amministrative (prevista a partire dalle ore 08.00 del 25 aprile sino alle ore 12.00 del 26 aprile), l'Ufficio Elettorale rimarrà aperto:

- venerdì 25 aprile ininterrottamente dalle ore 08.00 alle ore 20.00;

 - sabato 26 aprile dalle ore 08.00 alle ore 12.00.

Al fine di una migliore organizzazione delle operazioni da svolgere, evitando il sovrapporsi della presentazione di candidature da parte di più liste nel medesimo orario, si consiglia di concordare con il Servizio Elettorale, un orario per la presentazione delle candidature, compreso negli orari di apertura di cui sopra previsti per il 25 e 26 aprile 2014.

  

 03.04.2014 ore 17.30

NEL POMERIGGIO DI OGGI LA CAMERA DEI DEPUTATI HA APPROVATO IN VIA DEFINITIVA IL DDL DELRIO. 

PREVIA VERIFICA DEL TESTO DEFINITIVO APPROVATO, NON APPENA VERRA' RESO DISPONIBILE, PER IL RINNOVO DEGLI ORGANI DEL COMUNE DI SAN COLOMBANO AL LAMBRO DEL 25.05.2014, DOVREBBE ESSERE CONFERMATA LA SEGUENTE SITUAZIONE:  

Composizione del Consiglio Comunale: 12 Consiglieri Comunali + Sindaco

Composizione liste: minimo 9 massimo 12 candidati

Quota di genere: 3 su 9 candidati - 4 su 12 candidati

Composizione Giunta Comunale: numero massimo di Assessori 4 

 

07.04.2014

Il Ministero dell'Interno ha emanato in data 04.04.2014 circolare n. 004019

Dalla stessa si desume che è confermato che la composizione del prossimo Consiglio Comunale sarà quella prevista dalla legge Delrio (12 Consiglieri Comunali + il Sindaco). La legge Delrio risulta però ancora in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore il giorno successivo.

Come disposto dalla circolare Ministeriale, tenuto conto che la Prefettura di Milano in data 27.03.2014 ha decretato la convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di 10 Consiglieri Comunali, il Comune di San Colombano al Lambro è in attesa di ricevere il nuovo decreto che verrà emanato e del quale verrà data immediata notizia. 

Pertanto pur essendo possiblle incominciare a ritirare presso il Servizio Elettorale la modulistica necessaria alla "dichiarazione di presentazione del candidato Sindaco e dei candidati alla carica di Consigliere Comunale",  le firme potranno essere raccolte solo a far data dall'entrata in vigore della legge Delrio.  

Per la raccolta delle firme si richiamano le "istruzioni per l'autentica delle firme da raccogliere" di cui sopra e si ricorda nuovamente che  qualora volesse farsene carico un Consilgiere Comunale, lo stesso dovrà formalmente comunicare la propria disponibilità al Sindaco. 

Qualora diversamente per la raccolta delle firme si volesse utilizzare il personale del Servizio Elettorale del Comune, si prega di contattare il Servizio stesso al fine di concordarne l'organizzazione, in particolare con riferimento al deposito della modulista necessaria regolarmente compilata.  

 

08.04.2014

Da oggi in vigore la Legge n. 56 del 07.04.2014 "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni dei comuni" (Lege Delrio), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 81 del 07.04.2014. . 

Pertanto a norma dell'art. 1 comma 135 lett. b) delle Legge 56/2014,  che modifica l'art. 16 - comma 17 del D.L. n. 138/2011, convertito con modificazioni dalla Legge 148/2011:

- il Consiglio Comunale da eleggere per le prossime elezioni del 25.05.2014 è composto oltre che dal Sindaco, da dodici consiglieri e il numero massimo di assessori è stabilito in quattro.

A norma dell'art. 1 comma 137 della medesima Legge 56/2014 nelle giunte nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40%, con arrotondamento aritmetico.

 

 09.04.2014

 Il Prefetto di Milano in data odierna ha trasmesso al Comune di San Colombano al Lambro il proprio decreto del 08.04.2014 con il quale, rinnovando il decreto del 27 marzo 2014  di convocazione dei comizi, ha rettificato nel numero di 12, ai sensi di quanto disposto dalla Legge 7 aprile 2014 n. 56.  la composizione numerica dei Consiglieri Comunali da eleggere nelle prossime elezioni amministrative del 25.05.2014.

 

11.04.2014

AVVISO AGLI ELETTORI

Per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, l'ufficio Elettorale rimarrà aperto:

- venerdì 23 maggio 2014 dalle ore 09.00 alle ore 18.00;

- sabato 24 maggio 2014 dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

Gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l'allontanamento dalla abitazione  e che intendono usufruire del voto domiciliare devono far pervenire in una data compresa fra il 15 aprile ed il 05 maggio 2014 (termine ordinatorio e non perentorio), espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora, corredata dalla prescritta documentazione sanitaria.

La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l'indirizzo della abitazione in cui l'elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico, e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale. In particolare, il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa di cui all'art. 1 del D.L. 03.01.2006 n. 1, convertito con modificazioni, dalla Legge 27.01.2006 n. 22, come modificato dalla Legge 07.05.2009, n. 46. Ai sensi dell'art. 56, 1^ comma del D.P.R. 361/1957 e dell'art. 41, comma 7 del D.P.R. 16.05.1960, n. 570, i funzionari medici designati al rilascio dei certificati "non possono essere candidati nè parenti fino al quarto grado di candidati".

 

 

 

 

Magnani Srl